Belinchemare Andora Creuza de mä  
Skip Navigation Links
HomePage
WebCam
Meteo
NewsExpand News
AndoraExpand Andora
ItinerariExpand Itinerari
Creuza de mäExpand Creuza de mä
Contatti
I tuoi dati
 Chi Siamo
Dove Siamo
Negozio On Line
 
Skip Navigation Links
PER SOGGIORNAREExpand PER SOGGIORNARE
PER MANGIAREExpand PER MANGIARE
PER ACQUISTAREExpand PER ACQUISTARE
PER DIVERTIRSIExpand PER DIVERTIRSI
PER IL MAREExpand PER IL MARE
PER SERVIZIO
LINK UTILIExpand LINK UTILI
PER EVITARE CODAExpand PER EVITARE CODA
Il meteo di Creuza de mä
Galleria fotografica
NEWS

Consigli per non fare la coda per Torino


Considerato che sempre più spesso le giornate da bollino rosso per la nostra autostrada sono sempre più frequenti,ritenendo di fare cosa gradita, abbiamo pensato di fornirvi alcune indicazioni alternative per il vostro rientro a casa. Dopo una bella giornata di mare,almeno si spera, al momento di rientrare a casa avete due alternative : - o venire da Creuza de Mà e mentre degustate le nostre specialità,sbirciate info traffic tramite il nostro internet point, per azzeccare il momento della partenza; - o seguire i nostri consigli per un rientro slow ma rilassante. p.s. Se abitate a Genova provate a pensare al traghetto!!!!


Prendete in mano una cartina stradale e seguiteci : Dopo aver percorso la Via S.Lazzaro, al posto di entrare in autostrada, superate il rondò e proseguite sulla via Piangrande o S.P. 13. Dopo un paio di km, all’altezza di altro rondò lasciate alla vostra destra la settecentesca Chiesa di S.Pietro e proseguite in direzione di Stellanello. Dopo circa 6 km di strada pianeggiante di fondo valle , giunti in paese, svoltate a sinistra sul ponte e iniziate la dolce ascesa verso Testico, immersi in secolari uliveti. Giunti sul crinale (5 km),all’altezza della chiesa si svolta a sinistra in direzione Passo del Ginestro e dopo altri 4 km di strada pianeggiante si giunge sul passo. Punto panoramico notevole, vale la pena soffermarsi per ammirare la valle del Centa con in fondo ,incastonata nel mare, l’isola Gallinara. Si prosegue scendendo a sinistra in direzione Colle S.Bartolomeo e dopo due km,si piega a destra in leggera salita per raggiungere il “Colle”. Giunti sulla piazza di Colle S.Bartolomeo, si scende a destra seguendo l’ampia strada che conduce dopo 3 km circa a Pieve di Teco. Borgo medioevale di rara bellezza , meritano una visita almeno gli antichi portici. Attraversato l’abitato di Pieve, inizia l’ascesa del Col di Nava che dopo 10 km circa di ripida salita vi porta a scollinare nell’abitato di Nava. Adesso avete davanti circa 40 km di strada di fondo valle e dopo aver attraversato nell’ordine Ormea, Garessio, Bagnasco arrivate a Ceva ed entrate sull’autostrada in direzione Torino.

Buon ritorno a casa e arrivederci in Liguria.

Consigli immobiliari
Belinchemare: Pubblicità
Logo di meteowebcam.it
Belinchemare: Pubblicità
Belinchemare: Pubblicità
 
© Copyright Creuza de mä 2006-2011   P.IVA: 01338200098   Privacy
powered by OPSI
Informazioni per pubblicità su www.belinchemare.it
Dal 7 aprile 2006